Pillole di cheratina

A volte le scoperte migliori sono quelle che accadono per caso, ed è proprio in questa maniera che è stato trovato il gene che sembrerebbe causare la caduta dei capelli e il loro incanutimento.

Sono molte le fobie collegate ai capelli, che inducono le persone che ne soffrono a non sentirsi a proprio agio nella quotidianità, in presenza di amici o colleghi, ma anche nel privato, non riuscendo a dedicarsi con tranquillità alla cura e al proprio benessere personale.
Secondo il National Institute of Mental Health oltre 6,3 milioni di americani soffrono di fobie, molte delle quali legate ai propri capelli.

Il prurito al cuoio capelluto è una patologia che nella maggior parte dei casi provoca prurito e che spesso viene sottovalutato, ma che in realtà può essere un primo campanello d’allarme che ci vuole comunicare patologie più gravi.

Le donne, ma anche gli uomini, difficilmente riescono a resistere al fascino delle tinture per capelli. A volte la scelta è dettata dall’arrivo dei primi capelli bianchi, altre volte è un vezzo personale, perché si vuole cambiare il proprio colore di capelli. Ma quali tipologie di tinte esistono? Tutte provocano danni? Cosa serve sapere se si vuole fare una tintura per capelli e si segue in contemporanea un trattamento tricologico?

Sia perché va molto di moda, sia perché con l’arrivo dell’estate diventa un’acconciatura strategica che aiuta a combattere le altre temperature, la coda di cavallo o ponytail è sempre una delle acconciature più utilizzate. Secondo studi tricologici però farla troppo spesso aumenta il rischio di caduta di capelli.

 

Uno studio pubblicato il 14 febbraio 2017 sulla predisposizione genetica alle calvizie maschile compiuta dall’Università di Edimburgo ha scoperto ulteriori cause della perdita di capelli che possono aiutare a capire come prevenirla e curarla sempre meglio.

L’estate non è una stagione facile per i capelli perché tra sole, salsedine e maggior sudorazione, la nostra chioma viene messa alla prova; vediamo come affrontare i problemi più comuni per poter prevenire un’eccessiva perdita di capelli stagionale.

Tutti possiamo avere un momento di incertezza durante la prima visita: il tricologo si esprime con termini tecnici, o il paziente non sa come descrivere il suo disturbo. Ecco un piccolo glossario della tricologia per uomo e donna da tenere a mente per la prima visita.

Tutti i traguardi si conquistano un passo per volta, e il mondo della tricologia non fa eccezione. È così che prima di arrivare al trapianto di capelli monofollicolare, sono stati compiuti moltissimi studi tricologici che, assieme alle varie scoperte nel campo della tecnica e della strumentazione medica, hanno permesso di compiere molti passi in avanti nel campo della cura e salute dei capelli.

Pagina Facebook

Più Popolari